cerca nel sito

AREA RISERVATA Login
Pagine Personali Studenti/Docenti

utente

password

 


 Home Page » Facolta' » Ciclo Istituzionale » Regolamento Esame di Baccalaureato 
Norme esame di Baccalaureato   versione testuale
 
Natura dell’esame

a) L’esame accademico conclusivo di Baccalaureato in Teologia è di sua natura sintetico.
b) In conformità con questo suo carattere, esso fa riferimento alla Teologia sistematica e alla Teologia morale, sulla base dell’individuazione di un certo numero di capitoli sintetici, all’interno delle tematiche svolte nel quinquennio Istituzionale.


 
Contenuti dell’esame 

a) I contenuti dell’esame vengono definiti da tematiche strutturate in: titolo e indicazioni orientative.
- Il titolo non fornisce una tesi da dimostrare, ma circoscrive un discorso da svolgere o un problema da prospettare.
- Le indicazioni orientative si presentano in forma di sommario dei punti importanti o caratteristici dell’argomento stesso.

Norme per l’ammissione all’esame

a) L’ammissione all’esame accademico conclusivo di Baccalaureato presuppone il superamento di tutti gli esami prescritti, la consegna della tesina scritta e la presentazione del piano d’esame.

b) La tesina e il piano d’esame dovranno essere depositati in segreteria al momento dell’iscrizione all’esame orale di baccalaureato e in ogni caso almeno un mese prima dell’esame stesso.

c) L’esame accademico conclusivo può essere sostenuto dagli alunni del quinto anno Istituzionale che abbiano superato tutti gli esami del curriculum e ricevuto una valutazione positiva della tesina scritta.

Contenuti dell’esame

a) I contenuti dell’esame vengono definiti da tematiche strutturate in: titolo, indicazioni orientative, aspetti e temi particolari.
- Il titolo non fornisce una tesi da dimostrare, ma circoscrive un discorso da svolgere o un problema da prospettare.
- Le indicazioni orientative sono un sussidio didattico in funzione dello studio personale del candidato e dell’esposizione dell’argomento circoscritto dal titolo. Si presentano pertanto in forma di sommario dei punti importanti o caratteristici dell’argomento stesso.
- Gli aspetti e temi particolari offrono alla scelta del candidato delle prospettive di lettura o di sviluppo dell’intero argomento esclusivamente in funzione della scelta di quei capitoli che il candidato intende proporre nel «piano d’esame» personale. 
 

b) Il testo delle tematiche non viene definito da questo Regolamento, ma viene riproposto ogni anno entro dicembre dai Professori di sistematica e di morale del quinquennio Istituzionale, unitamente ai Rappresentanti degli alunni del quinto anno, e con il coordinamento del Direttore di Sezione. 

 
 
Norme per lo svolgimento dell’esame
a) L’esame accademico conclusivo per il conseguimento del Baccalaureato in Teologia consta di due prove, una scritta e una orale.

b) Al momento dell’iscrizione all’esame orale il candidato deve presentare in segreteria, oltre alla tesina scritta, il piano d’esame che contiene la rosa dei titoli scelti (uno per tematica) con le indicazioni orientative.


c) Modalità di svolgimento della prova scritta: al candidato verranno assegnati alcuni temi scelti all’interno della tematica indicata. Tra questi, ne sceglierà uno o più – se espressamente indicato – e avrà a disposizione 6 ore per lo svolgimento. Per accedere all’orale il candidato dovrà aver superato positivamente la prova scritta. L’esito della prova verrà quanto prima comunicato attraverso la segreteria dal docente interessato con giudizio scritto, comprensivo del voto.

d) Modalità di svolgimento della prova orale: essa durerà un’ora articolandosi in due prove di circa 30 minuti ciascuna, che verteranno su due titoli tratti dalla rosa di tematiche indicate dal candidato nel piano d’esame. Le tematiche da svolgere vengono comunicate al candidato 30 minuti prima della prova orale. 

e) La prova orale deve essere sostenuta non oltre la terza sessione successiva alla prova scritta. Decorso tale periodo il candidato dovrà di nuovo sostenere l’esame scritto. 


Commissione Esaminatrice

La Commissione Esaminatrice è composta di almeno tre Professori del Ciclo Istituzionale.
 
  

Valutazione finale

a) La valutazione dell’esame accademico conclusivo di Baccalaureato è data in trentesimi, 
e sarà l’espressione delle tre seguenti componenti che incideranno secondo le relative
percentuali:
 

- la media delle votazioni riportate dal candidato negli esami del Ciclo Istituzionale, con incidenza del 60 %

- la votazione conseguita nella tesina scritta, con incidenza del 20%

- la votazione conseguita nell’esame accademico conclusivo (scritto-orale con voto unico), con incidenza del 20%

b) Per poter accedere al corso di Specializzazione, è necessario aver ottenuto nell'esame di Baccalaureato un voto a partire da 24/30.
 
 
© 2010 Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale, Piazza Paolo VI, 6 - 20121 Milano - 02 863181 segreteria@ftis.it - CREDITS | PRIVACY POLICY